Sport e tempo libero

“Il bambino che non gioca non è un bambino,
ma l’adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé”

(Pablo Neruda – poeta, diplomatico e politico)

Non si può pensare a un Paese “vivo” se, oltre che agli aspetti storici e culturali, non si pensa a quelli legati allo sport e alla gestione del tempo libero. Vantiamo numerosi Gruppi e Associazioni che da anni offrono attività culturali, sportive e di intrattenimento per i cittadini di Scalenghe. Sarà un nostro obiettivo stimolare e sostenere la collaborazione di tutti per raggiungere il massimo risultato. Uno dei nostri sogni è quello di creare le condizioni per fare riscoprire alla cittadinanza l’importanza delle manifestazioni sportive, delle feste di paese, delle attività culturali e delle celebrazioni storiche come fondamentali occasioni di aggregazione.

✓ Momenti di aggregazione: riscoprire il semplice concetto di aggregazione, sostenendo la Pro Loco e le altre Associazioni, nell’organizzazione di eventi e manifestazioni culturali, musicali e legate al territorio, quali ad esempio le Feste comunali e delle frazioni, Viotto in fiore, il Carnevale con i personaggi storici; ma soprattutto iniziando dalle piccole cose, sostenendo la proposta di momenti di aggregazione diffusa durante l’anno e particolarmente in estate, un ritorno a vecchie tradizioni paesane, come una cena all’aperto con i tavoli sotto la Lea o nella piazza di una frazione, le serate di ballo con piccole orchestrine, il cinema in piazza.

✓ Associazioni sportive: la trasmissione di principi e di etica rappresenta un valore aggiunto e da sostenere, le Associazioni presenti e attive sul nostro territorio rappresentano, quindi, una ricchezza per il nostro Comune. A questo proposito la “USD Scalenghese” è da molto tempo un significativo punto di riferimento per i nostri ragazzi e ragazze che praticano sport in modo organizzato e, come tale, è nostro desiderio continuare a sostenerla e promuoverla. Per quanto riguarda l’associazione sportiva “Bocciofila” entro la fine del 2018 sarà invece necessario rinnovare la convenzione per l’utilizzo e la gestione del Bocciodromo Comunale di Viotto di Scalenghe. Sarà nostro impegno cercare di valorizzare la strutture sportive, in primo luogo come poli di aggregazione.

✓ Offerta sportiva: cercare di ampliare l’offerta sportiva presente nel nostro Comune, incentivando la partecipazione a corsi di nuoto, valutando anche la possibile organizzazione di corsi di atletica o di altri sport. Avvicinare i cittadini, giovani e meno giovani, allo sport per promuovere la pratica sportiva e il benessere psico-fisico, attraverso la realizzazione di un percorso ginnico nei pressi della ciclabile o la collocazione di strutture ginniche nei pressi dei punti di interesse del nostro Comune. Si potrebbe anche ipotizzare un semplice appuntamento periodico, nel quale tutte le persone interessate si riuniscano per fare assieme una corsa, una pedalata o una semplice camminata…potremmo chiamarlo la “Domenica Sportiva Scalenghese”.

✓ Palio dei Borghi: importante momento di aggregazione e di festa che ci piacerebbe riscoprire e riuscire a organizzare secondo un modello basato sui “Giochi senza Frontiere”, un torneo nato allo scopo di rafforzare l’amicizia tra Paesi. Un Palio basato, quindi, su sfide e giochi semplici e divertenti, tralasciando le discipline sportive più consolidate, da organizzare nelle diverse frazioni del nostro Comune, nei campi Sportivi, negli Oratori, nel Bocciodromo, nelle piazze per il semplice scopo di fare festa, passare assieme del tempo, divertendoci. Potremmo chiamarlo “Borghi senza Frontiere”?

✓ Gruppo di Lavoro: per l’importanza che, sin dal primo momento, abbiamo dato al confronto con la popolazione, è nostra intenzione sviluppare un Gruppo di Lavoro pubblico, aperto alla cittadinanza e denominato “Sport, Tempo Libero e Spettacoli”, per una comunità scattante, viva e protagonista.

2018-05-22T09:34:20+00:00